App mobile

NethCTI

L'applicazione mobile del NethCTI è disponibile per iOS e Android ed è scaricabile dai rispettivi App Store.

I requisiti per utillizzare l'app sono:

  • certificato valido installato sul NethVoice

  • indirizzo FQDN del NethVoice raggiungibile e utilizzato nella configurazione dell'app (manualmente o nel NethCTI)

  • protocollo SIP TLS raggiungibile

  • porta HTTPS raggiungibile

  • porta 6061 TCP raggiungibile

  • Accesso SIPS esterno deve essere abilitato nella pagina Amministrazione -> Impostazioni del wizard

Nota

In alternativa al FQDN del NethVoice è possibile usare un nome host e dominio configurato come alias per il server con gli stessi requisiti. Per usarlo al posto del FQDN utilizzare questi comandi sostituendo ad ALIAS il nome host seguito dal dominio (ad esempio host.dominio.com):

config setprop nethvoice PublicHost ALIAS
signal-event nethserver-nethvoice14-update
signal-event nethcti-server3-update

Configurazione

Per configurare l'applicazione è necessario abilitare il campo Mobile App relativo all'utente desiderato nella pagina Configurationi del NethVoice.

Automaticamente verrà creato un nuovo interno SIP per l'utente selezionato necessario al funzionamento dell'applicazione.

Sarà poi sufficiente eseguire il login nell'applicazione e automaticamente verrà configurata utilizzando l'interno SIP a lei dedicato.

Per eseguire il login nell'applicazione sarà necessario dal menù di sinistra selezionare la voce Login per accedere alla sezione dalla quale eseguire l'azione necessaria.

Dalla sezione Login dell'applicazione è possibile accede in due modi:

  • Inserendo l'indirizzo FQDN(o l'alias configurato come specificato sopra) del server e le credenziali nome utente e password dell'utente

  • Scansionando il QRCode dalla sezione dispositivi nelle Impostazioni dell'interfaccia web del NethCTI cliccando su genera QRcode nella card relativa alla App Mobile

L'applicazione mobile NethCTI eseguirà l'autenticazione sul server nethcti e sarà quindi possibile consultare il log nethcti in caso di errore.

Una volta eseguito l'accesso l'applicazione riceverà le chiamate in arrivo anche durante il funzionamento in background e sarà possibile eseguire chiamate in uscita.

Nel caso in cui il comportamento dell'applicazione all'arrivo di una chiamata non sia come desiderato sarà possibile gestirlo dalle impostazioni avanzate del telefono relative all'applicazione NethCTI.

Wave

L'applicazione Wave integra un interno sui dispositivi mobili ed è installabile su base Android o iOS.

Come l'app del NethCTI anche Wave accede in SIP TLS al NethVoice di conseguenza per permettere il corretto funzionamento dell'applicazione è necessario seguire i passi iniziali indicati nella sezione superiore per l'applicazione mobile del NethCTI.

Una volta adattata la configurazione lato Server Manager e interfaccia avanzata è necessario configurare l'applicazione Wave in modo da garantire il corretto funzionamento del provisioning sul NethVoice.

Configurazione

Nota

La configurazione tramite provisioning è possibile solo utilizzando la precedente versione, fare riferimento a Provisioning dei telefoni (obsoleto) e a Migrazione a Tancredi.

É possibile configurare l'applicazione tramite il provisioning di NethVoice.

Per prima cosa collegare lo smartphone alla rete locale del NethVoice e andare in Impostazioni -> Provisioning Settings.

Impostare:

  • Config Upgrade Via: TFTP

  • Config percorso server : ip locale di NethVoice

Cliccare su Start Provisioning.

Questa operazione permetterà di aggiungere il Mac-Address dello smartphone a quelli dei device configurabili.

É utile conoscere il MAC Address dello smartphone che si vuole configurare, è possibile verificarlo nel momento della richiesta TFTP in /var/log/messages:

Jan 10 15:26:44 nethvoice dnsmasq-tftp[16179]: file /var/lib/tftpboot/cfgDC0B34CED538.xml not found

il MAC Address dello smartphone in questo caso è DC:0B:34:CE:D5:38

Aprire il wizard di NethVoice, andare sulla pagina Dispositivi ed effettuare una nuova scansione, sarà presente una riga con "CTI App" come marca e GS Wave come modello.

Nella sezione Utenti -> Configurazioni del wizard associare il device all'utente voluto e cliccare su Configura e riavvia per pubblicare la configurazione.

Forzare il provisioning di nuovo con la procedura precedente per configurare l'applicazione: Impostazioni -> Provisioning Settings -> Start Provisioning

Nota

Per consentire l'accesso da remoto alla rubrica di NethVoice ricordarsi di abilitare l'accesso da reti esterne alla rubrica centralizzata in NethServer Enterprise

BLF

Per configurare i BLF e monitorare altri interni di NethVoice seguire questa procedura:

  • In Contatti -> SIP creare i contatti necessari specificando il Nome, Cognome e l'interno SIP

  • In Impostazioni -> Impostazioni Avanzate -> Impostazioni Aggiuntive attivare i BLF

  • In Impostazioni -> Impostazioni Avanzate -> Impostazioni Aggiuntive -> Elenco BLF selezionare i contatti da utilizzare come BLF

I BLF verranno mostrati in Contatti -> SIP

Scan&Play

L'applicazione Scan&Play è disponibile su smartphone e permette di scansionare i MAC address dei telefoni per velocizzare la configurazione e il provisioning.

Nota

E' possibile usare l'app Scan & Play solo con la precedente versione, fare riferimento a Provisioning dei telefoni (obsoleto) e a Migrazione a Tancredi.

Requisiti

  • Presenza di un certificato valido sul server

  • Raggiungibilità della porta HTTPS 443 dall'esterno

Installazione

L'applicazione è disponibile ai seguenti link:

É possibile comunque cercare la parola macscan nei diversi store e installarla senza il link diretto.

Utilizzo

Appena avviata l'applicazione vi chiede le infomazioni di login:

  • Username: l'username dell'utente amministratore del centralino con cui collegarsi (che è admin)

  • Password: la password dell'utente admin con cui collegarsi

  • Hostname: il nome o l'indirizzo IP del server (server in cui è installato il centralino)

Una volta effettuato il login:

  • Premere il pulsante "Scan" per avviare la fotocamera dello smartphone

  • Avvicinarsi al MAC address del telefono o della scatola del telefono

  • L'applicazione riconosce il MAC address e ricava il fornitore del telefono

  • Selezionare il modello di telefono

  • Selezionare l'utente del centralino a cui associare il telefono

  • Premere il pulsante "Salva" per salvare la configurazione

Collegare il telefono nella stessa rete del centralino e verificare che venga effettuato correttamente il provisioning del telefono.